Spaghetti con spaccatelle di datterino giallo bio, capperi e alici

RICETTA 

Ingredienti per 2 persone

  • 180 grammi di spaghetti
  • una ventina di pezzi di Spaccatelle di datterino giallo Bio "Buonassài"
  • 3 alici sottolio
  • una manciata di capperi
  • olio extra vergine d’oliva
  • 1 spicchio d’aglio
  • ½ cipollotto fresco
  • qualche fogliolina di prezzemolo
  • sale q.b.

Preparazione

Inizia, mettendo una pentola piena d’acqua sul fuoco. Copri con un coperchio e attendi l’ebollizione. Nel frattempo, prepara sul tuo piano di lavoro tutti gli ingredienti.

Pesa la pasta, prendi le spaccatelle di datterino giallo bio. Elimina il sale dai capperi, taglia via l’anima dell’aglio e trita il cipollotto.

Una volta che tutti le materie prime sono pronte per essere utilizzate, prendi un salta pasta e versa un giro d’olio EVO. Accendi il fornello e fai rosolare lo spicchio d‘aglio. Non appena dorato, aggiungi in padella i capperi e le alici. Mescola con un cucchiaio di legno, finché le acciughe non si sciolgono del tutto.

A questo punto, puoi aggiungere il trito di cipolla e le spaccatelle di datterino giallo. Abbassa leggermente la fiamma e rimesta per un paio di minuti.

Controlla lo stato di ebollizione dell’acqua e, con un mestolo, prelevane un po’. Riversa l’acqua di cottura nel condimento, e dai un’ulteriore mescolata. Quando le spaccatelle di datterino giallo iniziano ad appassirsi, spegni il fuoco e tuffa la pasta in pentola.

Non appena al dente, scolala e riversala in padella. Cerca, però, di conservare un paio di mestoli d‘acqua di cottura: ti servono per risottare gli spaghetti.

Accendi nuovamente il fornello, aggiungi un mestolo d’acqua e rimesta fino a ottenere la cottura desiderata e la giusta cremosità.

Et voilà! Spaghetti con spaccatelle di datterino giallo bio, capperi e alici pronti per essere impiattati… e divorati!

Prendi un forchettone e arrotola un po’ di spaghetti, direttamente in padella. Con il mestolo che hai utilizzato finora, creati una base d’appoggio, per trasportare il nido di pasta dal salta pasta al centro di un piatto piano.

Ora, non ti resta che prelevare dal wok parte del condimento e lasciarlo scivolare in cima al piatto. Infine, concludi con una pioggia di prezzemolo fresco.

PS → Se vuoi donare ulteriore sapidità al piatto, prova ad aggiungere una spolverata di bottarga di muggine.

 

Immagine ricetta: 

 

mangiatilapuglia.it | buonassaitalia.it by Orthomed Soc. Cooperativa Agricola - C.so Umberto I, 39/41 71010 LESINA (FG) ITALY Tel. 0882 992257 - Mobile: (+39) 333 9267381 P.IVA e C.F. 03159400716

 

 
 
     
 
Zircon - This is a contributing Drupal Theme
Design by WeebPal.